Gen 042011
 

Bellissimo anche come riproduzione statica

F-22 Kyosho

Era da un po’ che volevo questo F-22. Della stessa serie avevo già provato F-16 Fighting Falcon con soddisfazione, potevo già immaginare come F-22 Kyosho potesse volare splendidamente. Sono progettati da mani sapienti, fanno la loro figura in volo e sono un ottima riproduzione statica. Tutti i modelli di questa linea sono sotto licenza dell’azienda che costruisce il modello reale.

F-22 Kyosho 01

La bella scatola con l'ottima immagine del modello

F-22 Kyosho 02

Il contenuto della confezione

Tutto è perfettamente imballato e protetto da urti accidentali e trasportatori poco attenti. Nella scatola troverete tutto il necessario per terminare il modello. Dovrete aggiungere la ricevente e la batteria che deciderete di usare. Per rimanere leggero ho scelto di utilizzare una X-Power 1000 25C del peso di soli 90 grammi.

La ventola e già messa in sede e dovrete montare la girante con l’apposito strumento in dotazione. Servi già installati, a cui vanno fissate le squadrette. Dovrete allargare il foro sulla squadretta per utilizzare il rinvio in dotazione. Naturalmente tutto è descritto nelle istruzioni in Giapponese e Inglese, ma facilmente intuibili grazie ai disegn. Tutti i passaggi sono ben illustrati e il lavoro di montaggio deve interrompersi solo per i necessari tempi di asciugatura della colla bi-componente, altrimenti l’assemblaggio del modello potrebbe avvenire in una serata.

Il polistirolo con cui è fatto il modello è un po’ secco. Per questo dovrete stare attenti con la colla per non rovinarlo, se vi cade una goccia oppure cola vi troverete la parte segnata. I due semigusci combaciano perfettamente ma vanno tenuti ben pressati in fase di asciugatura della colla. Le ali e i piani di quota sono semplici da incollare. La capottina già pronta, per sicurezza ho ripassato gli incollaggi dei magneti. L’ultimo lavoro è l’allineamento delle superfici mobili e lo settaggio della radio.

F-22 Kyosho è davvero bello da vedere anche sul tavolo come riproduzione statica.

Il modello terminato pesa circa 360 grammi senza batterie, con una spinta statica di quasi 330 grammi e un consumo massimo di 16A. Dati che fanno sperare in un bel volo e un facile lancio a mano.

F-22 Kyosho 03

F-22 Kyosho 04

F-22 Kyosho 05

F-22 Kyosho 06

In volo il modello mi è risultato più veloce del F-16 Fighting Falcon (che però è più pesante, vista la colorazione che gli avevo dato). Poche tacche di trim e me lo trovo preciso e stabile. Bello da vedere e molto governabile. Facile da gestire in volo anche se bisogna tenerlo vicino, visto la colorazione e le dimensioni. L’atterraggio è una formalità. Un modello consigliatissimo, anche come prima ventola. W F-22!!!

Un ultimo appunto, guardate bene la penultima foto qui sopra… che vedete? Secondo me non è un F-22: la conformazione dell’ala è diversa, i piani di quota sono troppo piccoli e il raccordo “capottina-fusoliera” non è lo stesso! Sembra il YF-22, ma potrebbero essere modifiche fatte per necessità di volo del modello. Mi sembra strano che la Kyosho faccia un errore del genere, specialmente per un prodotto sotto licenza Lockheed Martin!

Lockhed Martin

Lockhed Martin Kyosho

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  6 Responses to “F-22 Kyosho”

  1. Do you people have a facebook fan page? I looked for one on twitter but could not discover one, I would really like to become a fan!

  2. web design san diego…

    Thanks for the great post, I have linked back to your site here. http://www.arselin.com/sites-we-like/ Thanks for the great article….

  3. Ciao, bellissimo blog complimenti, io non ho mai fatto aerei modello ma mi piacerebbe davvero iniziare, lo voglio da tanti anni ma il tempo mi è sempre mancato…sono un disegnatore progettista con una buona manualità e sopratutto appassionato di aerei ( F-22 raptor , SU-43 Berkut e M346 i miei preferiti) mio padre lavora nel settore aeronautico e mi ha trasmesso la passione…Ma avrei bisogno di qualche, anzi tanti, consigli su come e con cosa iniziare…i modelli a ventola mi ispirano molto e a casa ho un buon banco di lavoro e sopratutto molto ma molto spazio per volare indisturbato…Magari con proprio con un F-22….
    Cosa mi consigli?

    Grazie in anticipo

    • Ciao, se devi iniziare lascia perdere le ventole… ci tornerai dopo con cognizione di causa.
      Fai un passo indietro e comincia con modelli tipo Easystar o simili, magari come dico sempre, iscrivendoti a un campo di volo.
      In questo modo avrai vicino persone che possono aiutarti e consigliarti.

      Ciao
      Mauro

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)