Ott 102012
 

Testo e foto di “chetto1965”

ebbene sì alla fine pure io “me ‘so fatto er polistirolone”

Il modello è questo: http://www.dynam-rc.cn/Products_view_169.html comprato in Francia, versione senza radio ma con lipo.
ME262 è sempre stato un aereo che mi ha affascinato, però per il mio budget gli Airworld, HET e simili erano troppo cari per avere un allestimento decente… non discuto siano su un altro livello di qualità, prestazioni, finitura ma il polistirolone che ho preso l’ho pagato 220€ spedito e come detto arriva completo di tutto anche la lipo 4S 4000mAh 25C.

Ne ho presi due, uno per me ed uno per un mio amico del campo (Madmax) e sono arrivati in un pacco unico enorme!!!
Entrambe le scatole erano massacrate esteriormente ma fortunatamente l’interno era protetto da ulteriori cartoni per cui il modello è arrivato in condizioni perfette.
Da quello che si legge su Internet pare che il modello voli bene e che per essere cinese sia anche composto da componenti di qualità accettabile.
A prima vista durante il montaggio (parolone in pratica bisogna fare due incollaggi due delle gondole motore) sembra tutto ben fatto, l’EPO si incastra e si accoppia molto bene (a parte le gondole motore con l’ala dove nella parte inferiore rimane una luce visibile di 1mm circa) ed i componenti non sembrano male.
Gli ESC da 60A sono dotati di Switching BEC, i servi della classe degli HS55 paiono buoni… la parte migliore dell’elettronica mi sembrano le ventole e relativi motori (ventole classe 70 con BL da 3500kV).

La parte peggiore, ma è tipico su questa famiglia di modelli, è il carrello retrattile (servoless)… sia come ancoraggio al modello un pò deboluccio a prima vista sia come meccanica in quanto mentre l’anteriore non è male il principale ha decisamente molto gioco (anche “chiuso” rimane aperto di circa 5mm a causa del gioco e del peso del carrello stesso. Speriamo in volo non dia problemi aerodinamici, altrimenti dovrò trovare una soluzione.
La qualità in generale è buona in tutto il modello, è un EPO denso ben verniciato e con accoppiamenti perfetti: ad esempio il piano di coda è assolutamente parallelo alle ali senza dover carteggiare ed è previsto smontabile con 2 viti, io l’ho però incollato per aumentarne la rigidità. Effettivamente leggendo su Internet pare che tutti o quasi i modelli Dynam siano soddisfacenti.
Speriamo che il modello voli bene…. o almeno che il MIO modello voli MEGLIO di quello dell’amico Max!

Foto per rendere l’idea delle dimensioni del modello

Dopo 1 mese che mi è arrivato l’ho collaudato, vero che si montava in 4 ore ma io come al solito me la prendo comoda!
La difficoltà principale è il bilanciamento… il manuale consiglia 115-120mm dalla giunzione ali/fusoliera… ma come letto su Internet così risulta estremamente pesante in coda e quindi cabrato. Il mio l’ho bilanciato con CG a 110mm dalla giunzione, come consigliato su RCGroups, e devo dire che va benissimo così, con la lipo 4S da 4000mAh in dotazione nella scatola ed una lipo 2S da 1000mAh per il BEC esterno, posta di fianco al carrello anteriore, ho dovuto ancora aggiungere 60gr di piombo in punta.

Le uniche modifiche effettuate rispetto a quanto fornito di scatola sono state l’apertura di passaggi d’aria nelle sedi delle mitragliatrici sul muso, realizzazione di un paio di aperture in coda per l’uscita dell’aria, utilizzo di Bec esterno alimentato da lipo ed utilizzo di un paio di magnetini per tenere ben chiusi i carrelli principali una volta retratti.

Il collaudo è stato perfetto, il modello decolla in una 50 di metri su pista in erba corta… meglio non correre rischi e lasciarlo correre prima di dare cabra.
E’ un modello estremamente facile nonostante i suoi oltre 2,2Kg in OdV… (stimati devo ancora pesarlo mi baso su quanto rilevato dagli utenti di RCGroups) ha un volo molto docile e prevedibile, traiettorie precise ed un’ottima risposta ai comandi, progressiva ed efficace.
Dopo il decollo sono bastati un paio di trim di alettoni a SX per volare perfettamente in linea al 50% di gas.
La velocità non è balistica, il profilo alare è bello spesso, ma del resto anche il vero non era un F18 e si ottiene quindi un volo che ritengo realistico.
La risposta delle due ventole da 70mm all’aumento del gas è progressiva e non immediata, proprio come piace a me, quindi occorre anticipare un pò la manetta nelle manovre…
L’atterraggio è davvero una formalità, il punto più preoccupante per me su questo tipo di modelli (vedi ad es. MB339 Fly Fly) è la tenuta dei carrelli retrattili, poichè le buone doti di planata permettono un contatto con il terreno dolce dolce ed i carrelli ringraziano!

Insomma sono molto soddisfatto!!!

Dopo il collaudo io e l’amico MadMax abbiamo fatto un volo in pattuglia ed è stato davvero divertente!

Video del decollo/atterraggio:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  One Response to “Dynam ME262 EPO”

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)