Feb 262011
 

Finalmente un modello insolito!!!

Autore: Fabio “Comet”

SR71 Blackbird 01

Il modellismo in questi anni comincia a cercare soggetti nuovi e particolari da riprodurre.
Il lockheed SR71 Blackbird è uno di questi.
Il modello è in polistirolo ma fa la sua figura sia a terra che in volo.
Esiste in due versioni, ma anche quella con i carrelli fissi prevede i pozzetti già sagomati per i retrattili.
Il modello viene consegnato ovviamente già verniciato di nero opaco ma con decals inesatte. Infatti ci sono sia le insegne di uno degli esemplari della Nasa, sia quelle del primo modello operativo con l’USAF.
Ho deciso di realizzare l’esemplare NASA e quindi ho tolto tutte le decals USAF lasciando solo quelle sulle derive. L’importatore, molto correttamente, mi ha informato che il set dei retrattili non era disponibile (arriverà a breve) ma visto che avevo in casa un set di Airpower ho pensato di metterceli. Calzano a pennello. Ricapitolando, a parte il montaggio dei retrattili pneumatici e l’aggiunta dei due pilotini, non ci sono modifiche al modello di serie.

SR71ha due motori inrunner da 4300kv abbinati a due ventole da 64mm. I regolatori di serie sono da 30 A. La spinta è vicina al 1/1. La prova della spinta dei motori/ventole di serie segna 550watt con le batterie 3S 2200 20C fornite col modello e ben 600watt con le 2200 30C Flight Power.
Peso di 1030gr in odv. Il carico alare è decisamente basso, prevedendo atterraggi lentissimi a tutto vantaggio della sopravvivenza della cellula e dei carrelli. L’unico neo sarà l’autonomia veramente risicata: a manetta
3 minuti e mezzo ma che in volo normale si allungano. Per prudenza ho settato il timer della radio a 4 minuti .

Ecco qualche foto

SR71 Blackbird 02 particolari

SR71 Blackbird 03 particolari

SR71 Blackbird 04

Collaudo positivo.
Il modello (tutto di serie salvo i carrelli retrattili pneumatici) corre stabile e dritto sulla pista. Dopo una ventina di metri, un pò di cabra, e il modello sale molto realisticamente con autorità. Prima virata, retrazione dei carrelli e il modello ha già una ventina di metri di quota.
Non è un missile, questo è chiaro… vola però benissimo. Gli oltre 500watt si sentono e il modello col 50%di gas vola più che bene. E’ stabile sull’asse di rollio ma notevolmente picchiato nonostante abbia rispettato il CG di serie.
L’atterraggio è una formalità. Praticamente si lascia un 30% di gas e il modello si avvicina alla pista, assetto “muso in alto” marcato e le ruote toccano terra ad una velocità ridotta, 5/6 metri dopo è già fermo in pista.
Ho deciso di spostare il CG di ben 12mm indietro, aggiungendo piombo in coda (50gr).

Secondo volo.
Decollo ancora più divertente, lo lascio correre per tutti i 100metri di pista e dò il 100% di gas solo alla fine, rateo di salita ridotto ma acquista subito velocità. Veramente realistico. Soliti passaggi, tonneaux (lo so quello vero non li fa ma che ci volete fare è più forte di me!), passaggi bassi ad alta velocità (a occhio sui 90/100 orari, i 75mph promessi dal produttore non si raggiungono di certo). Allineamento ed atterraggio bellissimo tenendo il solito muso in alto e gas al 30% fino al tocco finale.
L’autonomia è ridotta come previsto (oltre 50A con una 3 celle da 2200) ma ho volato 4 minuti senza rischi.
Per chi fosse interessato il CG corretto è 85mm e non 78mm dal bordo della presa d’aria. Le escursioni sono ok ma meglio aggiungere un bel 35% di esponenziale sugli alettoni per aumentare il realismo. L’unica accortezza (tipica però di tutti i delta) è lasciare che gli elevoni in posizione neutra siano entrambi un paio di millimetri a cabrare.
Veramente bello, facile e stabile. Insomma… MI PIACE!!!

SR71 Blackbird 05

Per completarlo ho deciso di mettere i post bruciatori a led. Aumenta il realismo ed elimino gli inutili piombi in coda.
Non credo sia adatto come prima ventola perchè non è il massimo della semplicità da far stare in aria ma se hai una certa dimestichezza con le ventole posso dirti che questo SR71 vola magnificamente, non è velocissimo ma in volo fa la sua bella figura.

SR71 Blackbird 06

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  2 Responses to “Lockheed SR-71 Blackbird”

  1. Dove posso comprarlo? Un sr-71 RC?

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)