Apr 162012
 

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Voglia di estate? Cosa meglio di un surfista ci proietta nella stagione calda e ci porta in qualche isola del pacifico.
Questa volta non occorrerà aspettare l’onda giusta… ma meglio non avere troppo vento!!!

Questo modello è stato realizzato dai ragazzi di RC Groups, che a loro volta hanno preso il progetto dai PlhatPrinter Boyz. Il Surf’Up, Surfing Dude o Flying Surf è un modello molto simpatico e dai video in rete vola anche bene!
La mia idea è di utilizzarlo ad una sagra paesana, insomma dovrebbe stupire…

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Procediamo come al solito, scarichiamo il progetto.
Stampiamo, uniamo i fogli e tagliamo i pezzi di Depron.
Occhio ai tanti tagli curvi, affrontateli come meglio credete. Potete anche fare diversi tagli dritti e poi raccordare il tutto con un bel passaggio di cartavetrata. Se ci riuscite fateli a taglierino direttamente, vi risparmierà lavoro poi, ma dovete stare leggeri con la mano e usare una lametta stretta.

Assembliamo il tutto, procediamo a fare alcune modifiche:

  • Rendere mobile la pinna centrale per usarla come timone
  • Avanzare le due pinne fisse laterali
  • Rinforzare le pinne perché il modello atterrerà con queste

Il modello non è difficile da fare, e non presenta particolari difficoltà.
Come servi ho utilizzato 2 da 9 gr per gli elevoni e un hitec HS 45 per il “timone”. L’ho scelto più resistente perchè il modello atterra anche sul timone. Il motore che ho scelto è un Keda 20-28M con il suo regolatore da 20A ed elica APC 10×4.7SF. Infine utilizzerò le batterie 1000 mAh 3 celle per alimentare il sistema.

Il peso del Surfer Dude finito senza batterie è di 335 gr. Come al solito pesante, ma questo già lo sapevo, visto l’uso di un servo in più e la motorizzazione pensate per 3 celle anzichè 2.

Per la colorazione mi sono documentato come al solito. Guardando in rete, mi sono presto reso conto che tutte le tavole sono bianche. Mi sono quindi posto il problema del perchè?
Le tavole da surf sono principalmente bianche per vari motivi, i più importanti sono: l’uso frequente di parafina per preservarla, che è di colore bianco e perchè è facile tenere sotto controllo la salute della tavola (le crepe risultano evidenti).
Ho deciso di prendermi qualche licenza, come colorare il sotto di giallo per aumentare la visibilità.

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Finalmente arriva il momento del collaudo… ho qualche dubbio, ma con poco più di mezzo motore lo lascio andare tenendolo lateralmente e parte tranquillo e dritto!
Non ci avrei scommesso, arriva il momento della prima virata e… non vira! Da una parte fa un roll veloce e dall’altra non lo fa girare, provo ad usare il “timone” che è la pinna centrale, ed eccolo che tenendosi sull’orrizonte senza correzzioni gira sia a destra che a sinistra. Ben, non sente gli “elevoni” e in più avanza sempre cabrato. Lo porto giù, con mio sollievo “veleggia” e si appoggia al terreno senza problemi. Davvero da domare, come fossi su un onda che mi vuole far cadere. Peccato che il mio scopo è avere un modello perfettamente governabile, che posso portare dappertutto!

Decido allora di fare altre modifiche e tornare al campo… qualche problema risolto ma non perfetto come lo volevo. Al secondo volo lo lancio, si avvita e BOOM! Rotto… niente di così grave, supporto motore staccato e surfista spezzato, un inconveniente che un pò di bicomponente può risolvere.

Terzo tentativo. Inclino decisamente il motore verso il basso e verso destra. Cambio l’elica con una 9×4.7SF, in modo da ridurre l’effetto di rotazione. Allungo le squadrette in modo da avere più movimento e arrivare a circa 40° di movimento. Aggiungo un mix Alettoni timone al 50%.

Finalmente vola! E’ perfettamente controllabile e bello da vedere in volo!
Sono soddisfatto, adesso vola come dico io, non dove vuole lui. Facile e divertente domare le onde con il Surf’Up. Naturalmente al campo di volo scatena un effetto sorpresa e di divertimento.
Il Surfista volante è promosso con qualche modifica!!!

Riepilogo modifiche:

  • Rendere mobile la pinna centrale per usarla come timone
  • Avanzare le due pinne fisse laterali
  • Rinforzare le pinne perché il modello atterrerà con queste
  • Non utilizzare un elica più grande della 9 x 4.7
  • Inclinare il motore verso il basso e destra
  • Avere le parte mobili che arrivino a muoversi di 40° – 45°
  • Facoltativo: Mix tra movimento alettoni e timone (lo uso al 50%)

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Notate l’inclinazione motore

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Surf'Up - Surfer Dude - Il surfista volante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  13 Responses to “Surf’Up – Surfer Dude – Il surfista volante”

  1. non riesco a trovare il disegno da scaricare, mi potresti darmi il link o mandarmelo per e-mail, grazie mille, complimenti per la particolarità

    grazie mille

  2. rieccomi, finito di tagliare le varie parti, posizionando i rinforzi sotto la tavola ( sotto l’ometto )

    la punta si incurva verso il basso ( opposto degli sci ) giusto?
    altra cosa mi sembra che anche tu hai la spektrum, mi dai indicazioni sulla programmazione mix ecc

    grazie mille

    • Ciao,
      L’ho appena “rispolverato”, domenica verrà con me a una manifestazione.
      Nel mio ho lasciato tutto dritto.
      Fondamentale l’inclinazione del motore e il CG.
      Per il mix, ho impostato alettoni mixati con timone al 50% in entrambe le direzioni, occhio al verso corretto di movimento. Sul modello originale il timone però non è presente.
      Se hai una DX18, ti posso passare il mio programma.

      Che livrea farai? Volevo fare il mio come il silver surfer, ma alla fine l’ho lasciato “normale”.

      Stammi bene e buon lavoro!
      Mauro

      • da disegno ho un inclinazione verso il basso, cosa mi consigli rifare diritti i diciamo rinforzi sotto o curvi da disegno, su un altro post addirittura la curvatura è verso l’alto.

        ho una dx 6i, intanto lascio bianco sino al collaudo, poi vediamo, bella idea silver, vediamo.

        grazie dei consigli, come posso postarti una foto?

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)