Dic 302010
 

Buone prestazioni e adatto come prima ventola!

F-22 JSB 01

Volevo dotarmi di un aereo a ventola intubata più grande di quelli che avevo, che mi piacesse dal punto di vista estetico e che non fosse troppo impegnativo.
La mia scelta cadde sul F22 Raptor in questione, prodotto da Sapac ma importato e ufficialmente distribuito nel nostro paese da JSB.

Al tempo non essendo un esperto di ventole intubate, decisi per il gruppo motore-regolatore consigliato dalla casa (le 2 ventole da 64mm sono incluse con il modello). Questo Kit è composto da 2 regolatori da 25 A e 2 motori da 4300 KV marchiati come B2040.
Peccato che le istruzioni nella confezione fossero davvero striminzite e si riferissero a un set-up diverso (tutto montato e radiocomando incluso).
Per i servi ho scelto: due Hitec HS-55 per gli alettoni e due HS-56 per i piani di quota. Si potevano mettere benissimo tutti i 9 grammi standard, ma ho preferito mettere qualcosa di più robusto sulla coda perché è davvero facile muoverli inavvertitamente!

Per montarlo senza sbagliare troppo, ho fatto ricerche in internet e letto riviste. Alla fine l’assemblaggio risulterà intuitivo per chi ne ha già fatti molti!
Per incollare le ali ho usato epossidica 30 minuti e ho sforellato le superfici di contatto perché mi sembravano poco sicure. Per gli altri incollaggi la ciano acrilica sui piani di quota ed epossidica su tutto il resto.
Naturalmente ho dovuto prolungare le spinette dei servi. Ho optato per tagliare e stagnare, ma si possono usare prolunghe già fatte purché abbastanza lunghe. Alla fine avevo 60 cm di prolunga, ho dovuto quindi mettere un ferodo (va applicato vicino alla ricevente) e avvolgerci i cavi almeno per 6 giri per evitare inutili disturbi.
Il montaggio delle 2 ventole non è difficile.

F-22 JSB 02

Corretto montaggio ventole e regolatori

Un’altra cosa che mi ha fatto perdere tempo è stato come montare i servi in coda. Dopo vari tentativi, li ho montati allo stesso modo con le squadrette che si muovono verso lo stesso lato.
Il CG del modello non è indicato dalle istruzioni, io l’ho trovato a circa 7-8 cm dal bordo di entrata delle ali (nel punto in cui si attaccano alla fusoliera).
Per la batteria ho scelto Thunder Power Extreme 25C 3300 mAh, con piena soddisfazione.
Il peso del modello in ordine di volo è di 1230 gr (950 gr senza batterie). Ha una spinta statica di 680 gr circa.

Il lancio sempre a mano, all’inizio aiutato da un amico (grazie Fabio) ed ora anche da solo, però è preferibile che a lanciarlo sia qualcun altro!!!
In volo è davvero stabile, preciso, anche se non velocissimo.
Permette di divertirsi e fa una notevole figura, è bello e possente!
Una cosa che non avrei mai detto è che veleggia a motore spento senza problemi. Quasi un trainer per le ventole intubate, permette di capire bene la dinamica della ventola, come virare e come sfruttare la quota e la velocità.
Sono soddisfatto del mio acquisto, una bella aggiunta al mio Hangar!

F-22 JSB

Eccomi con il mio F-22 JSB

F-22 JSB 03

F-22 JSB in volo

F-22 JSB 04

Inconfondibile sagoma del F-22 in volo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  3 Responses to “F-22 Raptor JSB”

  1. […] ne trovere davvero tanti… F-22 Powermax, F-22 TomHe, F-22 Kyosho, F-22 Shenzhen Lanxiang, F-22 Raptor JSB … mi fermo subito, altrimenti rischio di annoiarvi, ma ce ne sono […]

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)