Ott 102011
 

Autore: Francesco “bidibonvi”

Sabato ho avuto il piacere di collaudare il Dogfighter della Multiplex. La prima prova l’ho fatta in livrea Combat, poi alla sera ho cambiato le decal nella versione Racer. La versione che ho provato è la RR con kit Tuning MPX.

Cosa dire?!? Semplicemente spettacolare e sorprendentemente preciso nelle figure, anche se inizialmente, mi risultava cabratissimo in volo planato, mentre con un filo di motore l’incidenza data era sufficiente a compensare e a farlo andare diritto come un fuso.
Ho raggiunto un buon compromesso diminuendo l’incidenza motore ed aumentando, con due piccoli spessorini messi anteriormente sotto l’ala, l’incidenza alare.

Il volo è, all’occorrenza, anche abbastanza tranquillo, anche se le virate a bassa velocità vanno assolutamente coordinate col direzionale (che consiglio vivamente di mettere, le parti sono tutte comprese e c’è inciso sull’Elapor la sede dove praticare lo scasso per il servo…).
Ma il meglio di se lo dà nel volo medio/veloce….Una scheggia, velocissimo,dritto come una spada, ma sempre ben controllabile, divertentissimo, e, come si diceva, anche preciso per essere un gommolo…. Con un sapiente uso del direzionale esegue con disinvoltura dei bellissimi tonneaux lenti e in 4 tempi, loopings ampi e ben disegnati e pure loop quadri degni di un tuttala super pompato!!!
Lancio a mano senza problemi e planata ottima.
Con pacco FlightPower da 2200 mA 30c assorbe circa 38 A a terra (il regolatore fornito è da 40). Con una 10x7E APC, peso ODV attorno agli 800 gr, quindi… carico alare non bassissimo, ma comunque niente di cui preoccuparsi!
Modello divertentissimo e consigliato da tenere sempre in macchina ma SOLO PER PILOTI CON ESPERIENZA, astenersi PRINCIPIANTI!!!!!

Bella lì!!!

Link al sito Multiplex per le caratteristiche tecniche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)