Dic 122012
 

Pulsogetto Z-JET

Nella seconda guerra mondiale venne richiesto dal Ministero dell’Aria del Reich la realizzazione di una bomba volante. Fino ad allora le bombe venivano sganciate e cadevano per gravità. Venne creato un motore a getto in grado di far volare una bomba, ecco il perchè del nomigliolo bombe volanti, non altro che gli odierni missili da crociera. Infatti la sua prima applicazione pratica fu sul Fieseler Fi 103 V1 denominato “la bomba volante” che bombardò Londra durante la seconda guerra mondiale.

La costruzione e il suo funzionamento è primitivo e davvero brutale nella sua semplicità. Il pulso reattore è composto da un tubo all’interno del quale l’aria entra dalla parte anteriore, viene miscelata con il carburante per creare una miscela combustibile. Infine i gas combusti escono dalla parte posteriore producendo così la spinta. La combustione che avviene all’interno del motore non è un processo continuo ma avviene sotto forma di ripetute esplosioni o impulsi. Questo produce il caratteristico rumore risonante e dà il nome al tipo di motore.

Negli ultimi anni è difficile trovare un campo di volo dove sia permesso utilizzarlo, sia per un discorso di sicurezza che per il forte rumore prodotto. Il pilota deve essere un modellista con molta esperienza per poterlo far volare in sicurezza e con soddisfazione. Infatti una cosa da non sottovalutare è che il pulsoreattore è acceso o spento, non si può dosare il gas (una volta spento non lo si può riaccendere in volo, è scontato ma lo scrivo lo stesso). L’unica cosa che il pilota può fare è spegnere il motore e far planare il modello per l’atterraggio. Se non lo avete capito serve un pilota con la P maiuscola!
Considerate le esigenze del pulso non lo si può installare su un modello qualsiasi. Abbiamo bisogno di installare in sicurezza il tubo e il modello deve poter planare per riuscire ad atterrare.
Se avete la possibilità di vedere un pulso in volo, non perdetevelo!

Sembra brutto da dire, ma non è una motorizzazione per tutti!!!

In queste foto vedete un Z-JET o Zanin non completo in mio possesso.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)